Domande frequenti

Cos’è la task force IA?

La task force sull’Intelligenza Artificiale (IA) è un’iniziativa dell’Agenzia per l’Italia Digitale che ha l’obiettivo di studiare le possibilità offerte dall’IA per migliorare i servizi pubblici e semplificare la vita dei cittadini.

Come è composta la task force?

È composta da un coordinamento di trenta profili selezionati attraverso la call promossa da AgID ad Aprile 2017 e da una community a supporto.

Quali sono gli obiettivi?

La task force ha il compito di definire, all’interno di un primo rapporto sintetico, policy e opportunità strategiche per le amministrazioni italiane, derivanti dall’utilizzo dell’IA nello sviluppo di servizi pubblici.

Come sono organizzati i lavori?

Il coordinamento si riunisce periodicamente, con cadenza almeno mensile, di persona o in remoto. I lavori del coordinamento sono supportati dai contributi della community.
La task force si occupa di produrre la bozza delle raccomandazioni e seleziona i materiali di approfondimento che condivide con la community attraverso ReadTheDocs per raccogliere feedback e suggerimenti.

Chi può partecipare alla task force?

Tutte le persone interessate possono contribuire ai lavori della task force. Partecipando alla community è possibile fornire feedback, suggerimenti, idee e segnalare casi di studio.

Dove si trovano gli avanzamenti del white paper?

Nella sezione dedicata “White paper” sono pubblicati gli avanzamenti, condivisi con il Coordinamento, di stesura del white paper, per i suggerimenti e le integrazioni che la community potrà proporre.

torna all'inizio dei contenuti